martedì 30 giugno 2009

Torta Mimosa

Per il compleanno di mio cognato Luca, ho pensato di preparare una classica torta Mimosa.
In estate devo dire che è una goduria mangiarsi una fetta di torta Mimosa, bella fredda di frigo! Perchè aspettare un compleanno??^^

INGREDIENTI:
Per uno stampo da 30 cm

per il Pan di Spagna:
- 10 uova
- 300 gr di zucchero
- 200 gr di farina setacciata
- una fialetta di aroma limone
- una bustina di vanillina

Per il ripieno:
- Crema Chantilly con 500 ml di latte
- una scatola di ananas sciroppato

Per la bagna:
- 500 ml di acqua
- 80 gr di zucchero
- succo dell'ananas sciroppato
- un limone

PREPARAZIONE:

Prima di tutto si deve preparare il Pan di Spagna con un certo anticipo, per lasciare che raffreddi.







Lo stesso vale per la Crema pasticcera a cui aggiungeremo la panna montata con lo zucchero a velo, solo poco prima di riempire la torta.






Anche la bagna dovrà essere fredda di frigo prima di essere utilizzata.
Preparatela mettendo a bollire l'acqua con lo zucchero e delle scorze di limone grattuggiate. Lasciate cuocere per 5 minuti e poi, una volta che lo sciroppo sarà freddo, aggiungete il succo dell'ananas sciroppato.




Tagliate l'ananas a pezzetti.








Togliete la pellicina superficiale al pan di spagna con l'aiuto di un coltello...







..e poi tagliate anche un disco. Non dovrete tagliare a metà, ma più sopra, dove si vede nella foto.







A questo punto, dovrete scavare con le mani nella base del pan di spagna, creando tanto bricioline che metterete da parte.







Bagnate la base quanto basta, soprattutto i bordi mi raccomando!!








Poi riempite con 3/4 della crema chantilly e i pezzetti di ananas.








Ricoprite con il disco di pan di spagna messo da parte e bagnate.
Notate nella foto come la base, una volta bagnata, si sia espansa: scegliete un vassoio piuttosto grande quindi!!
Io ho usato un vassoio da 32 per uno stampo da 30.





Ricoprite con la crema chantilly rimasta e pulite con uno scottex umido il vassoio.







A questo punto non vi resta che ricoprire la torta con le briciole, la superficie e i bordi. Agite con una leggera pressione per modellare bene i bordi e non lasciate buchi dove si intraveda la crema!!!
A questo punto, mettete la torta in frigo. Io ho finito di confezionarla la sera e l'abbiamo mangiata a pranzo: credo sia il tempo giusto!!




Ecco una foto dell'interno!

4 commenti:

  1. mamma che meraviglia, complimenti!
    adoro i dolci con l'ananas...

    RispondiElimina
  2. che bella ! a proposito ho fatto i tuoi dolcetti al cocco!

    RispondiElimina

Post più popolari