domenica 10 maggio 2009

Lasagne funghi, salsiccia e fontina

Per questa ricetta ho adoperato delle lasagne secche, ma vi consiglio di usare quelle fresche. Nel caso in cui vogliate utilizzare comunque quelle secche, sarebbe il caso di far cuocere in acqua bollente per un minuto almeno l'ultimo strato di pasta, altrimenti potrebbe rimanere eccessivamente croccante...
Detto questo, la lasagna è davvero buona: da provare!!

INGREDIENTI:
per 6 persone

- 500 gr di lasagne all'uovo
- 2 salsicce
- 500 gr di funghi champignon
- prezzemolo
- 1 spicchio d'aglio
- 200 gr di fontina
- 125 gr di mozzarella
- 500 ml di latte
- 250 gr di panna da cucina
- 500 gr di besciamella
- 50 gr di grana padano grattuggiato
- 50 gr di pecorino romano grattugiato

PREPARAZIONE

Pulire, lavare velocemente sotto l'acqua corrente e affettare i funghi. Io mi sono aiutata con il robot da cucina. In mancanza andate di coltello. Le fette non devono essere nè troppo sottili, nè troppo spesse!





Dopo aver privato le salsicce dal budello, sbriciolatele in una capiente padella con un filo d'olio extra vergine di oliva e lo spicchio d'aglio intero.







Quando la salsiccia sarà dorata, aggiungete i funghi. Tenete la fiamma alta e rigirate il tutto.
Dopo qualche minuto, salate, coprite con un coperchio e abbassate la fiamma.





Dopo circa 15 minuti i funghi saranno cotti. A questo punto togliete il coperchio.
Alzate la fiamma e fate asciugare il liquido in eccesso.
A fine cottura, ricordate di togliere l'aglio.





Una volta raffreddato il ripieno, mettettelo su un tagliere e tritate molto grossolanamente.







Infine aggiungete una manciata di prezzemolo tritato.








Tagliate a quadretti i formaggi.








In una ciotola amalgamare la panna, la besciamella, 300 ml di latte e un pizzico di sale.







In un altro recipiente, versate il resto del latte.








Sistemate tutti gli ingredienti intorno alla lasagnera e procedete con l'assemblaggio.







Prima di tutto, versate un po' del composto di besciamella e panna sul fondo della lasagnera.







Poi, bagnate le lasagne nel latte.
Questo procedimento è da saltare in caso usiate lasagne fresche o se decidete di lessare quelle secche.






Disponete le lasagna nella teglia








Cospargete con i funghi...








... la fontina e la mozzarella...








... la besciamella e la panna (in abbondanza)...








Infine con il grana e il pecorino grattugiati.
Poi procedete di nuovo con le lasagne, i funghi, i formaggi, ecc..
In tutto farete 3 strati.







Finite con uno strato di lasagne che inonderete con la besciamella rimasta e il formaggio grattuggiato.
Infornate a 200 °C per 20/30 minuti






Ed ecco la lasagna pronta!








Consiglio
La lasagna, che sia fatta col ragù o in bianco, dopo la cottura ha bisogno di riposare per almeno una mezz'ora.

Star Widget Copyright StarWidget.com

4 commenti:

  1. Meno male che ne è rimasta ancora... ^_^

    RispondiElimina
  2. Complimenti per la chiarezza che non è un dono da tutti. La ricetta è interessante e probabilmente oggi la metteremo in atto, con qualche variazione perché è domenica e ci dobbiamo arrangiare con ciò che c'è in casa. Ci siamo iscritti come sostenitori del tuo blog e il link lo metteremo tra i link amici nel nostro blog di cucina.
    Anche noi ne abbiamo uno, e te ne aggiungo l'indirizzo, ci farebbe piacere che ci dessi una occhiata: http://cucinasuditalia.blogspot.com

    A presto
    Rita & Mimmo

    RispondiElimina
  3. buonissima.......bellissima ricetta grazie, molto veloce e pratica...grazie... CHIARA

    RispondiElimina
  4. Grazie a te chiara, per aver lasciato uncommento ( positivo!!!!) sul mio blog! E buon appetito!

    RispondiElimina

Post più popolari