sabato 4 luglio 2009

Involtini di peperoni

Gli involtini di peperoni sono un piatto tipico messinese. La base è sempre una farcia che io faccio col pan carrè, la stessa che si utilizza per gli involtini di carne o per riempire altre verdure da gratinare al forno, come pomodori, zucchine, ecc...
La cosa negativa di questa ricetta, che altrimenti sarebbe facile e veloce, è la questione del pelare i peperoni!!grrrrr...io Oooodio pelare i peperoni!!! però è un passaggio obbligatorio, quindi armiamoci di pazienza!!

INGREDIENTI:
per 4 persone

- 3 grossi peperoni
- una mozzarella
- olio extravergine di oliva
- 1/2 limone

per la farcia di pan carrè:
- 4 fette di pan carrè
- una manciata di pecorino romano grattuggiato
- una manciata di grana padano grattuggiato
- 30 gr di pangrattato
- uno spicchio d'aglio
. prezzemolo in abbondanza
- sale
- olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE
Con un certo anticipo si dovranno preparare i peperoni: metteteli in forno a 200°C, rigirandoli di tanto in tanto, per farli ben colorire da tutti i lati.
Una volta estratti dal forno, chiudeteli in un sacchetto di plastica, quelli che si usano per la congelazione. Qui i peperoni suderanno e la pelle si staccherà (facilmente??).
Quando avrete tolto tutte le pellecchie apriteli delicatamente e pulite l'interno dai semi e dalle coste bianche, anche questi poco digeribili.


Preparate quindi la farcia di pan carrè.








Quando i peperoni saranno freddi, tagliateli a strisce per il lungo e disponete un po' di farcia all'interno. Mettete anche un cubetto di mozzarella.






Arrotolate l'involtino su se stesso e disponetelo in una teglia da forno oliata.







Quando avrete fatto tutti gli involtini, passateli in forno a 180°C per 5/10 minuti.







Una volta freddi, preparate una citronette con il sale, il limone e l'olio extravergine di oliva e versatela sopra i peperoni.
Dopo aver tolto pelle, semi e coste e averli conditi col limone, sarete sicuri di digerirli: assicurato!!!^^
Io li condisco con la citronette poco prima di portarli a tavola, poichè non amo un forte gusto di limone.





Sono ottimi freddi di frigo in estate...








e si possono mangiare per un secondo leggero o un antipasto da fingerfood.








CONSIGLIO
Quando preprate la citronette, ricordate di sciogliere sempre il sale nel succo di limone e di aggiungere, quindi, l'olio dopo questa operazione, altrimenti il sale non si scioglierà più!!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Post più popolari