sabato 18 aprile 2009

Le polpette di Mago Pancione

Le polpette di Mago Pancione sono delle morbidissime pallette di carne e melanzane. Io le adoro perchè, non amando la carne, il sapore del manzo quasi non si avverte. Il Mago Pancione, cioè mio marito, se le mangerebbe a 5 alla volta...ne va pazzo!
La ricetta originale è di mia suocera, ma io ho apportato varie modifiche con l'esperienza... lei usa il pane raffermo ammollato, io il pan carrè, per dirne una.
Vi consiglio di usare le melanzane lunghe, che sono più piccantine, ma anche le tonde nere vanno bene...mai le viola!!!

INGREDIENTI

- 500 gr di macinato di manzo
- 1 Kg di melanzane
- 100 gr di grana padano
- 100 gr di pecorino romano
- 16 fette di pancarrè
- 2 uova
- aglio, uno spicchio
- prezzemolo q.b.
- pan grattato q.b.
- sale
- olio per friggere

PREPARAZIONE

Tagliare a fette grosse le melanzane. Mi raccomando: non sbucciatele!!!







Farle stracuocere in acqua bollente. Mettete poca acqua e rigiratele spesso, perchè tendono a galleggiare. Ci vorranno almeno 20 minuti.






Una volta cotte, trasferitele in uno scolapasta e lasciate che si raffreddino e che perdano l'acqua in eccesso. Poi strizzatele per bene con le mani.






Nel mixer, mettere il pan carrè, il prezzemolo e uno spicchio d'aglio privato dell'anima. Se non avete il mixer, tritate finemente l'aglio e il prezzemolo e mettete a bagno il pan carrè con un goccio di latte.
Amalgamate il tutto per bene




Aggiungere il grana, il pecorino, le melanzane strizzate e aggiustate di sale.
Se non avete il mixer, schiacciate le melanzane con le mani o con una forchetta.
Fate andare il mixer, ma non per molto: rischiereste di ottenere una crema e invece le melanzane devono risultare come schiacciate e non tritate.


A questo punto trasferite il composto ottenuto in una ciotola, dove, aggiungerete la carne e le uova. Amalgamate per bene, schiacciando tra le mani.






Un po' di pan grattato ci vuole sempre. Per la quantità dovete regolarvi da soli: il composto deve risultare asciutto, ma non secco.







Fare delle palline. Ne verranno circa 35








Friggere in abbondante olio. Io uso una padella antiaderente, perchè, essendo molto morbide, le polpette rischiano di attaccare.







Quando saranno ben dorate, trasferitele su di un piatto rivestito di carta assorbente.
Ed eccole pronte!






CONSIGLIO
Se volete arricchire le Polpette ancora di più, ponete al centro di ogni palletta un cubetto di salame o di mozzarella, o entrambi!

Star Widget Copyright StarWidget.com

7 commenti:

  1. Woooowwwww!!!
    Non solo sono riuscita ad ottenere sto benedetto account google,ma ora mi delizio anche occhi e palato con queste FANTASTICHE polpette che ho avuto l'onore di mangiare!!
    Che bontà,mi sta venendo una fame...

    RispondiElimina
  2. ahahahah!! finalmente!!
    cmq, non per peccare di modestia...tu hai amngiato quelle della suocera, ma le mie sono ancora meglio!!!^^

    RispondiElimina
  3. Eh eh mia cara...un motivo in più per scroccarti un altro pranzo!!E chi se le dimentica le polpette!!Ma tu di solito che contorno ci abbini?Solo insalata?

    RispondiElimina
  4. il marito dice che le polpette non son polpette senza insalata...
    quindi, non ho mai porvato altri contorni...

    RispondiElimina
  5. diciamo che le modifiche apportate sono parecchie,ma siccome ho avuto anch'io il piacere di mangiarle in questa nuova versione,non posso fare altro che complimentarmi con te.Se posso suggerire un contorno altrettanto buono: patatine fritte a volontà

    RispondiElimina
  6. eheheh, la mia suocerina democratica!!!^^

    RispondiElimina
  7. Bella merda !!! Ed inoltre,da quando in qua,le melanzane sono piccanti ?! Aglio ?!
    Torna a guardare i cartoni di Mago Pancione,che farai meno danni.

    RispondiElimina

Post più popolari